PROMO: Fino al 31 gennaio, riceverai in omaggio uno spazzolino Splat per ogni 20€ di spesa. Fino ad esaurimento scorte.

Gengiviti

Gengivite: un'infiammazione molto seria, scopri le cause e i rimedi

Tempo di lettura: 5 Min

La gengivite è un’infiammazione delle gengive da non sottovalutare. Quando le tue gengive sono rosse, bruciano e si gonfiano, vuol dire che è in atto un inizio di gengivite.

Trascurare questi primi sintomi della gengivite sarebbe un grave errore, perché poi i sintomi si attenuano, ma la malattia progredisce silenziosa.

Di quale malattia stiamo parlando?

Della parodontite, detta anche piorrea, una infiammazione che coinvolge tutto il dente, in modo lento e silenzioso, partendo dalle gengive arriva poi all’osso, attaccando infine il cemento della radice, con la conseguenza che il dente inizia a dondolare e poi alla fine cade.

 

gengivite

 

Quali sono le cause della gengivite?

La causa principale della gengivite è una cattiva igiene orale.
Quando non ci si lava correttamente e spesso i denti, si accumulano continuamente placca e tartaro, aumentano così i batteri che causano l’infiammazione.

Allora succede che lentamente e progressivamente le gengive si distaccano dal dente e si crea una tasca dove si accumulano residui di cibo, più placca e tartaro. A questo stadio, diventa però impossibile pulire a casa propria fino in questi spazi nascosti sotto la gengiva.

La cattiva igiene nella bocca è una festa per i batteri, una specie di party all inclusive, dove si possono nutrire di quanto di meglio per la loro crescita e dove possono proliferare indisturbati, tanto nessuno arriva a fare pulizia!

Tutto questo non ha niente di cui ridere, perchè in questa situazione i batteri causano non solo gengivite, ma anche carie, denti ingialliti, macchie dentali, alito cattivo, insomma quanto di peggio puoi desiderare come ospiti in bocca.

Esistono altre cause della gengivite.

 

donna che si spazzola i denti

 

I sintomi di una infiammazione gengivale più grave.

Oltre alle gengive rosse, calde e gonfie, sanguinanti, i sintomi più seri della gengivite sono la comparsa di gengive ritirate e denti dondolanti. Questo stadio dell’infiammazione è ormai avanzato e grave. Meglio non aspettare e correre dal dentista di fiducia per una cura immediata.
In tutti i casi, anche i meno gravi, dovresti fare un controllo dentistico, ma nei primi giorni potresti seguire alcuni preziosi consigli da mantenere nel tempo.

Come si cura la gengivite? Leggi le prime mosse in caso di gengive infiammate.

Se ti dovesse capitare di avere gengive arrossate, che bruciano e gonfie, sicuramente vorrai subito sapere come si cura la gengivite, perchè il fastidio è forte e magari a casa non hai subito il rimedio pronto a portata di mano.

Scopri come si cura la gengivite, leggi subito i nostri consigli, fanne un tesoro per la salute del tuo sorriso, così un domani tu o uno dei tuoi cari, uno dei tuoi figli (che siano bambini o ragazzi) o uno dei tuoi famigliari, potrete tutti correre subito ai ripari.

 

collutorio gengivite

 

 

 bevande zuccherate e dolci rovinano i denti

 

Rimedi naturali per aiutare le gengive infiammate.

Per te che ami la natura, che adori vivere a contatto con la natura e andare in erboristeria per curarti, che conosci il potere delle piante e l’efficacia dei prodotti naturali, ecco alcuni consigli che troverai utili ed interessanti. La natura è amica del nostro corpo, dei nostri ritmi, della nostra salute e benessere. Gli ingredienti naturali sono stati usati per millenni nella cura di tutte le malattie. Ecco alcune piante, fiori o frutti consigliati per dare sollievo alla gengivite.

 

bevanda igiene orale

 

La Dentifriceria ha vari dentifrici a base di camomilla, malva, limone, tè, aloe o altri ingredienti naturali per aiutarti a risolvere i tuoi problemi alle gengive, al cavo orale e ai denti.

Cerca subito il tuo prodotto preferito.

Prodotti consigliati per: Gengiviti